C.S.K.S.

Centro Studio Karate Sportivo Monfalcone

“IL PICCOLO” – Monfalcone – 23 dicembre 2018

Nuovi maestri a Monfalcone con la cintura nera quinto dan

Marina Canziani e Fabiano Passadore affiancheranno Fabrizio Puntin nel guidare il Csks.
Due nuovi secondo dan

Fine anno con importanti risultati per alcuni tesserati del Centro sportivo karate sportivo di Monfalcone che, in questo periodo, hanno brillantemente superato gli esami di graduazione.

I tecnici Marina Canziani e Fabiano Passadore, infatti, hanno conseguito la cintura nera quinto dan agli esami nazionali svoltisi al Centro olimpico federale di Ostia. Un percorso di crescita e formazione, iniziato già nella lontana stagione sportiva 1989-90 e che rappresenta un motivo di orgoglio per il maestro Fabrizio Puntin che ha visto i suoi allievi diventare insostituibili collaboratori.

Fabiano Passadore – Davide Benetello – Marina Canziani

Successivamente a Udine hanno superato gli esami regionali i nuovi secondo dan Enrico Recchia e Massimo Munaro e le nuove cinture nere primo dan Giorgio Guadagnini, Lorenzo Soldati e Niccolò Fabbro.

Niccolò Fabbro – Lorenzo Soldati – Giorgio Guadagnini – Enrico Recchia – Massimo Munaro
M° Fabrizio Puntin

Grande soddisfazione, quindi, per il risultato raggiunto, a coronamento dell’impegno profuso per prepararsi adeguatamente a questo importante appuntamento. Una società, quella monfalconese, che consente la pratica del karate a tutte le fasce d’età, dalla formazione motoria e avviamento all’agonismo per i bambini e ragazzi, all’agonismo per la fascia federale tra i 12 e i 35 anni, all’attività amatoriale e di difesa personale per i senior, sempre sviluppando i programmi della Fijlkam, l’unica federazione autorizzata dal Coni a disciplinare il karate in Italia. Informazioni sul sito www.karatemonfalcone.it, sulla pagina Facebook e al 333-3010156. Una società, quella del maestro Fabrizio Puntin che la guida ormai da diversi anni, che abbina inoltre l’agonismo all’educazione anche di chi non pratica questo sport per ottenere un risultato.

Luca Perrino